Agriturismo Il Borgo dei Celti
post-title L’Orto Botanico Forestale dell’Abetone https://www.ilborgodeicelti.com/wp-content/uploads/450px-OBFA_-_Ingresso.jpg 2018-07-02 10:00:10 yes no Inserito da Categorie: Escursioni

L’Orto Botanico Forestale dell’Abetone

Inserito da Categorie: Escursioni
L’Orto Botanico Forestale dell’Abetone

L’orto botanico forestale dell’Abetone vi darà la possibilità di conoscere a fondo tutti gli ambienti naturali presenti nell’Alto Appenino Tosco-Emiliano senza dover camminare chilometri e chilometri.
Infatti, questo piccolo orto botanico, ideato negli anni ’80 ha come scopo di preservare e far conoscere i diversi ambienti caratteristici e rari che fanno parte di questa zona.

È possibile raggiungerlo in auto dalla strada tra Pian di Novello e Fontana Vaccaia e da qui partono tanti percorsi di trekking che vi portano al Monte Gomito, all’Alpe Tre Potenze e a Foce di Campolino.

Le zone che caratterizzano l’alto appenino tosco emiliano e in particolare la Montagna Pistoiese sono racchiuse all’interno dell’orto e si dividono in:

  • Area forestale e sentiero dei funghi:
    quest’area la troviamo vicino all’ingresso ed è composta da un bosco misto di abeti rossi, acero di monte, maggiociondolo, faggi e altri alberi. Si possono trovare fiori come l’anemone bianca, il geranio violetto, l’orchidea nido d’uccello e il fanfaraccio.
    In alcuni periodi dell’anno possiamo poi vedere il sentiero dei funghi; dove troviamo le più famose specie di funghi presenti nella zona;
  • La roccaglia silicea e calcarea;
  • La brughiera:
    Nei versanti esposti a settentrione troviamo la brughiera a mirtilli, mirtillo nero, falso mirtillo e ginepro nano.
    Nei versanti più soleggiati, invece, praterie con specie differenti come la vedovella, il giglio martagone e la gentania purpurea;
  • La zona umida:
    Nella parte più bassa e in ombra dell’orto botanico è stata creata un’area umida creando dei ristagni d’acqua artificialmente. Qui si trovano giunchi, piante carnivore e pennacchi. Le zone umide sono rare e importanti per conservare la biodiversità.

L’unica struttura presente all’interno dell’Orto botanico è un piccolo rifugio dove potrete trovare le guide o i curatori.
Poco distante, invece, si trova un polo didattico dove si svolgono incontri e lezioni su ecologia e botanica.

 

In Alto
Sto caricando…
  • Casa Restan

    E’ la casa più grande nel complesso “il casolare”,il colore prevalente delle finiture è l’arancio, ha l’accesso diretto dal giardino e sviluppa su due livelli. Entrando troviamo l’ampio soggiorno con divano, tavolo, due finestre, tv led 32 pollici, angolo cottura accessoriato con frigorifero, forno, lavello e piani cottura elettrici con tutto il necessario per cucinare. […]

  • Casa Quattro Cuori

    La Casa dei Quattro Cuori, si trova nel centro del nuovo complesso “il casolare”, il colore prevalente delle finiture è il celeste, ha l’accesso diretto dal giardino e sviluppa su due livelli. Entrando troviamo l’ampio soggiorno con divano letto matrimoniale, tavolo, finestra, tv led 32 pollici, angolo cottura accessoriato con frigorifero, forno, lavello e piani […]

  • Casa Rosaleen

    La Casa Rosaleen, si trova sull’angolo destro del nuovo complesso “il casolare” con stupenda vista sulla vetta del monte Cimone, il colore prevalente delle finiture è il ghiaccio, ha l’accesso diretto dal giardino e sviluppa su due livelli. Entrando troviamo l’ampio soggiorno con divano letto matrimoniale, tavolo, 2 finestre, tv led 32 pollici, angolo cottura […]

  • Casa Duleek

    La Casa Duleek, si trova sull’angolo destro del nuovo complesso “il casolare” con stupenda vista sulla vetta del monte Cimone, il colore prevalente delle finiture è il rosso, ha l’accesso diretto dal giardino e sviluppa tutta sul piano terra. Entrando troviamo l’ampio soggiorno con divano letto, tavolo, 2 porte finestre, tv led 32 pollici, angolo […]

Sto caricando…